fbpx
0883 480846 info@sedimurotravel.it

Login

Sign Up

After creating an account, you'll be able to track your payment status, track the confirmation and you can also rate the tour after you finished the tour.
Username*
Password*
Confirm Password*
First Name*
Last Name*
Email*
Phone*
Country*
* Creating an account means you're okay with our Terms of Service and Privacy Statement.

Already a member?

Login
0883 480846 info@sedimurotravel.it

Login

Sign Up

After creating an account, you'll be able to track your payment status, track the confirmation and you can also rate the tour after you finished the tour.
Username*
Password*
Confirm Password*
First Name*
Last Name*
Email*
Phone*
Country*
* Creating an account means you're okay with our Terms of Service and Privacy Statement.

Already a member?

Login

La Via Verde della Subbetica in Andalusia in bicicletta da Jaen a Zuheros | Spagna

0
Prezzo
Da€ 777
Prezzo
Da€ 777
Nome e Cognome*
Indirizzo email*
Il tuo messaggio*
Salva nella lista dei desideri

Adding item to wishlist requires an account

8
6 giorni / 5 notti
Disponibilità: Dal 01/04/2021 al 31/10/2021
Aeroporti collegati
Jaen

La Via Verde della Subbetica in Andalusia in bicicletta da Jaen a Zuheros

Scopri la spettacolare Via Verde del Aceite/Via Verde dell’Olio, la più lunga dell’Andalusia, tra Jaén e Córdoba. Gustati tutto il sapore della ricca cucina locale: olio extravergine di oliva, vino, formaggi … e l’ampio patrimonio culturale tra cui Zuheros. Questa cittàdinaè tra i borghi più belli della Spagna e conserva l’architettura tradizionale dei villaggi bianchi andalusi.
Percorso praticamente pianeggiante e rettilineo, adatto a cicloturisti di ogni età.

 

SCARICA QUI IL PROGRAMMA PER LE DATE E QUOTE

Cosa è incluso
  • 5 pernottamenti con mezza pensione inclusa
  • Noleggio bicicletta
  • Mappe della Via Verde dell’Olio
  • Trasporto bagagli tra le tappe
  • Transfer interni (Stazione Alcaudete a struttura /Zuheros a Grotta dei Pipistrelli /Fine della Vía Verde da Puente Genil a Zuheros)
  • Assistenza tecnica durante l’itinerario (eccettuato forature)
  • Visita guidata Castello Calatravo Alcaudete
  • Visita guidata di Lucena
  • Ticket alla Grotta dei Pipistrelli o Iberfauna
  • Assistenza telefonica 24 ore in italiano

Itinerario

1 GIORNO JAÉN – MARTOS. (24 km – difficoltà facile)
Dopo la consegna della documentazione di viaggio e la verifica delle biciclette (in caso di noleggio), viene effettuato il transfer dall’hotel all’inizio della Via Verde del Aceite vicino al centro sportivo Las Fuentezuelas. L’inizio del percorso ci porta in un mare di ulivi, con una vista eccellente sulla collina di Santa Catalina coronata dal suo imponente castello e la Sierra de la Grana con il Pico Javalcruz. A circa 10 km troviamo Torre de campo dove fare una sosta per riprendere le forze e se è di interesse, visitare il monumento naturale “Bosque de la Bañizuela”. Pronti ad attraversare il tunnel Caballico (333 metri) dove i suoni dell’eco ci regaleranno un gioco con i nostri bambini. Ci imbattiamo subito in una delle manifestazioni ferroviarie tipiche di questa Verde dell’Olio, i viadotti metallici usciti dall’officina francese Daydé & Pillé e molti dei ponti che attraversano la Senna. Ci avviciniamo a Torredonjimeno dove possiamo visitare il suo centro storico classificato come Luogo di Interesse Culturale. All’orizzonte, una grande massa rocciosa di forma vulcanica “La Peña de Martos” ci guida al nostro arrivo a Martos.
Pernottamento a Martos in un hotel turista

2 GIORNO MARTOS- ALCAUDETE. (24 km – difficoltà facile)
Da Martos il percorso ci porta in un mare di ulivi punteggiato di bianchi casali e accanto alle staccionate della strada, centinaia di tane di conigli ci guardano nel silenzio del territorio. Alcaudete ci permette una passeggiata per il suo centro storico e il suo castello calatravo o le sue famose fabbriche di dolciumi. Pernottamento ad Alcaudete in hotel 2 **

3 GIORNO ALCAUDETE- DOÑA MENCÍA: (27 km – difficoltà facile)
Lasciamo la provincia di Jaén per entrare nella provincia di Cordova attraverso il viadotto del fiume Guadajoz e la vicina Laguna del Salobral. Una sosta lungo il percorso alla stazione di Luque dove possiamo riporre forze nei vecchi vagoni del treno, oggi diventati dei bar, o visitare il museo dell’olio. Secondo i commenti dei ciclisti, entriamo nella parte più spettacolare del percorso, l’arrivo a Zuheros ci offre una vista eccellente del suo castello incoronato su una grande roccia, la vista panoramica del canyon del fiume Bailón e del Parco Naturale e Geoparco Sierras Subbéticas dall’unico viadotto curvo dell’intera Verde dell’Olio. Arriviamo a Doña Mencía dove alloggeremo in un moderno hotel, e dove potremo fare un tuffo nella sua piscina. Pernottamento a Doña Mencía in un hotel 3 ***

4 GIORNO DOÑA MENCÍA – LUCENA. (25 km – difficoltà facile)
La vecchia stazione Doña Mencía ospita il Centro ciclistico Subbética dove possiamo noleggiare tutti i tipi di biciclette e accessori per rendere la nostra esperienza un momento indimenticabile. Giunti a Cabra troveremo un’enorme locomotiva a vapore che per decenni ha alimentato il cosiddetto Treno dell’Olio. La fine del viaggio ci porta a Lucena, dove possiamo goderci un pomeriggio libero per perderci nelle intrecciate vie del centro storico e fare shopping. Pernottamento a Lucena in hotel 4 ****

5 GIORNO LUCENA- PUENTE GENIL. (20 km – difficoltà facile)
La fine del nostro viaggio si avvicina e il mare di ulivi lascia il posto a piccoli vitigni della Denominazione di Origine Montilla – Moriles. La stazione di Las Navas del Selpillar è un museo all’aperto sull’importanza di questo raccolto nella zona. Arriviamo a Puente Genil e ci trasferiamo a Zuheros per visitare la Cueva de los Murcielagos (Grotta dei Pipistrelli) o Iberfauna. (Riserva naturale della penisola iberica in cattività)
Pernottamento a Zuheros in hotel 2 ** (possibilità di hotel cat 4 ****)

6 GIORNO Rientro
Dopo la colazione, fine dei nostri servizi.

Galleria fotografica