fbpx
0883 480846 info@sedimurotravel.it

Login

Sign Up

After creating an account, you'll be able to track your payment status, track the confirmation and you can also rate the tour after you finished the tour.
Username*
Password*
Confirm Password*
First Name*
Last Name*
Email*
Phone*
Country*
* Creating an account means you're okay with our Terms of Service and Privacy Statement.

Already a member?

Login
0883 480846 info@sedimurotravel.it

Login

Sign Up

After creating an account, you'll be able to track your payment status, track the confirmation and you can also rate the tour after you finished the tour.
Username*
Password*
Confirm Password*
First Name*
Last Name*
Email*
Phone*
Country*
* Creating an account means you're okay with our Terms of Service and Privacy Statement.

Already a member?

Login

Albania e Macedonia in 9 giorni da Tirana | Albania, Macedonia

0
Prezzo
Da€ 1,235
Prezzo
Da€ 1,235
Nome e Cognome*
Indirizzo email*
Il tuo messaggio*
Salva nella lista dei desideri

Adding item to wishlist requires an account

94
9 giorni / 8 notti
Disponibilità: Dal 08/01/2022 al 17/12/2022
Aeroporti collegati
Tirana

Albania e Macedonia in 9 giorni da Tirana

TIRANA – KRUJA – DURRES – VLORE – BUTRINT – GJIROKASTER – BERAT – OHRID – KORCA – TIRANA
Il tour di 9 giorni alla scoperta dell’Albania e con 2 notti in Macedonia. Sono inclusi 4 siti del patrimonio culturale mondiale dell’UNESCO (Ohrid, Gjirokastra, Butrint e Berat) e visita del sito archeologico all’antica città macedone di Eraclea.

 

SCARICA QUI IL PROGRAMMA PER LE DATE E QUOTE

Cosa è incluso
  • Autobus moderno durante tutto il viaggio
  • Guida turistica parlante italiano durante tutto il viaggio
  • Guide locali in Macedonia
  • Gite in barca sul Lago di Ohrid + Sorgenti del Monastero di Saint Naum
  • Sistemazione in hotel di categoria 4* con prima colazione
  • Tutti gli ingressi ai luoghi indicati nel programma

Itinerario

1 GIORNO Aeroporto Tirana – Kruja (20km)
Arrivo all’aeroporto di Tirana, capitale dell’Albania.
Trasferimento nella adiacente città di Kruja. Pomeriggio libero per attività individuali e relax in hotel. Cena libera. Pernottamento a Kruja.

2 GIORNO Kruja – Durres – ardenitsa Monastery – Vlore (180 km)
Prima colazione in hotel. La giornata inizia con la visita di Kruja, un piccolo paese di montagna dove conosceremo il bazar ottomano, la cittadella e il Museo Scanderbeg, eroe nazionale degli albanesi del XV secolo, che combatté contro i turchi. Poi ci dirigeremo verso Durazzo, una città portuale sul mare Adriatico. La nostra visita qui include le antiche mura medievali, l’anfiteatro romano e il museo archeologico. Continuiamo la nostra strada verso il Monastero di Ardenitsa, costruito nel XIII secolo sulle rovine di un antico tempio pagano dedicato alla dea greca della caccia Artemide. Arrivo a Valona, rinomata località turistica e secondo porto più importante del Paese. Sistemazione alberghiera a Valona. Cena libera. Pernottamento in hotel.
– Visita della città vecchia di Kruja, il bazar ottomano, la cittadella e il Museo Scanderbeg. / Visita diDurazzo con le antiche mura medievali, l’anfiteatro romano e il museo archeologico. / Visita del monastero di Ardenitsa del XIII secolo sulla strada per Valona

3 GIORNO Vlore – Butrint – Blue Eye – Gjirokaster (270km)
Prima colazione in hotel. Viaggeremo nella parte meridionale dell’Albania sulla riviera albanese che offre viste meravigliose della costa ionica. Faremo una breve sosta a Porto Palermo, dove visiteremo una fortezza ottomana costruita dal famoso tiranno Ali Pasha, che governò queste terre nel XIX secolo. Arrivo a Butrinto e visita dell’antica città greco-romana, abitata fino alla fine del Medioevo, dichiarata dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità. L’antica città di Butrinto (altrimenti nota come Buthrotum nell’antichità), era una volta una delle città più belle e belle di tutto l’Impero Romano. 2.400 anni dopo, è un luogo che affascina ancora oggi. Butrinto doveva diventare un ospizio per i veterani delle guerre romane, ma nel III secolo d.C. un terremoto distrusse gran parte della città. Molte delle rovine che vedi oggi provengono dallo stesso terremoto, e la città è scomparsa dalla mappa dopo. Sulla strada per Argirocastro, ci fermiamo alla famosa sorgente Blue Eye, una popolare attrazione turistica, il suo bellissimo fiume turchese chiaro stordisce con la sua bellezza. Arriviamo ad Argirocastro, una città patrimonio mondiale dell’UNESCO che ha conservato mirabilmente la sua architettura con influenza ottomana. Sistemazione alberghiera ad Argirocastro.. Cena libera. Pernottamento in hotel.
– Visita della fortezza ottomana costruita da Ali Pasha a Porto Palermo. / Prossima tappa Butrinto, l’antica città greco-romana, Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO. / Visita dell’affascinante Blue Eye a Saranda

4 GIORNO Gjirokaster – Apollonia – Berat (190km)
Prima colazione in hotel. Inizieremo la nostra giornata con una visita della città di pietre, Argirocastro con la sua caratteristica casa di Skenduli, costruita nel 1700, nel periodo ottomano ed è considerata una delle case più belle dei Balcani. Lì troveremo il proprietario che ci racconterà la storia della casa e le difficoltà durante l’era comunista. Devono camminare per
circa mezz’ora perché tutte le strade sono fatte di pietra. Nessuna possibilità per il minivan di andarci. Argirocastro oltre agli straordinari valori storici e culturali è indissolubilmente legato al genio letterario, Ismail Kadare, che ha fatto parlare la letteratura albanese in 45 lingue del mondo, presentando l’Albania con la sua secolare storia e cultura. Continuiamo la nostra strada verso Berat. Sulla strada per Berat, facciamo tappa ad Apolonia, antica colonia greco-romana la cui origine risale al VI secolo a.C., epoca in cui si formò il giovane imperatore romano Ottaviano Augusto. Visiteremo i resti più importanti della città, come il Monumento di Agonotetas, l’Odeon, il portico e il Museo Archeologico in un monastero medievale risalente al XIV secolo. Arriviamo a Berat, conosciuta come ‘’La Città dalle Mille Finestre’’ e dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Sistemazione in hotel a Berat. Cena libera. Pernottamento in hotel.
– Visita di un altro sito UNESCO, la città di pietra di Argirocastro. / Una sosta nell’antica colonia greco-romana di Apolonia.

5 GIORNO Berat – Struga – Ohrid (160km)
Prima colazione in hotel. La mattinata inizia con una visita della città vecchia di Berat. Visita dell’enorme cittadella di Berat, che è ancora abitata oggi e contiene molte chiese cristiane ortodosse e il Museo Onufri con le sue icone del XVI secolo. Visiteremo la parte bassa della città con i suoi vecchi quartieri Mangalemi e Gorica sulle rive del fiume Osum. Dopo aver visto la città di Berat ci dirigiamo verso la Macedonia. Passiamo il confine e la prima città che vediamo è Struga. Struga si trova a pochi chilometri dal confine. Qui, il lago di Ohrid sfocia nel fiume Black Drin, che sfocia nel mare Adriatico. Breve sosta per vedere l’inizio del fiume. Successivamente ci dirigeremo verso la città adiacente di Ohrid, una bellissima città dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO e situata sulle rive del lago. Soggiorno a Ohrid.Cena libera. Pernottamento in hotel.
– Visita della città di Berat, patrimonio mondiale dell’UNESCO. / Una visita alla bellissima Struga in Macedonia.

6 GIORNO Ohrid all day (233km)
Prima colazione in hotel. Oggi passeremo l’intera giornata a Ohrid. Visita guidata di Ohrid, il più grande centro turistico, culturale e spirituale della Repubblica di Macedonia. Conosciuta come la Gerusalemme dei Balcani, la città ospita 365 chiese cristiane ortodosse di epoche diverse, una per ogni giorno dell’anno. Visiteremo il suo centro storico con la chiesa di Santa Sofia dell’XI secolo, l’antico teatro del periodo ellenistico, le rovine dell’antica Università di San Clemente, fondatore della scrittura cirillica slava nel X secolo, e un giro in barca attraverso le acque blu del lago di Ohrid al monastero Saint Naum, contorno del lago di Ohrid. Visita del
famoso monastero del X secolo situato in uno scenario molto suggestivo. Gita in barca attraverso le acque cristalline delle sorgenti, che riempiono le loro acque nel lago di Ohrid. Cena libera. Pernottamento in hotel.

7 GIORNO Ohrid – Bitola – Heraclea Lynkestis – Korca (175km)
Prima colazione in hotel. Dopo aver fatto colazione andiamo a Bitola, una città ottomana vicino al confine con la Grecia. Arrivo e giro turistico nella ‘’Città dei consoli’’ lungo la famosa via pedonale Shirok Sokak con le sue eleganti case, dove si trovano gli edifici più emblematici come la torre dell’orologio, le sue moschee e il bazar ottomano.
A pochi chilometri da Bitola si trova il sito archeologico di Eraclea Lyncestis, fondato da Filippo II di Macedonia, padre di Alessandro Magno, che ha diversi ruderi nelle sue rovine. Monumenti romani come le terme, il teatro, e una serie di basiliche con interessanti mosaici.
Eraclea sarà l’ultima destinazione in Macedonia.
Torniamo in Albania. Arrivo a Korça, importante centro culturale nel sud-est del paese, circondato da alte montagne. Tour panoramico della città con il suo centro storico di palazzi dei primi del Novecento, la Cattedrale ortodossa e l’antico bazar ottomano. Sistemazione alberghiera a Korça. Cena libera. Pernottamento in hotel.
– Visita di Bitola, una cittadina ottomana vicino al confine greco. / La tappa successiva è il sito archeologico di Eraclea Lyncestis, fondato da Filippo II di Macedonia. / La giornata si conclude a Korca con un tour panoramico della città.

8 GIORNO Korca – Tirana (166km)
Prima colazione in hotel. Partenza verso la nostra capitale, Tirana.
Visiteremo prima la sede mondiale della comunità Bektashi.
Giro turistico di Tirana, partendo dalla piazza Skanderbeg. Visitando il Museo di Storia Nazionale con ricchi oggetti che dimostrano la lunga storia, la Moschea E`them Bey, la Torre dell’Orologio, ecc. Quindi prosegui fino al viale principale dove si trovano i diversi ministeri, l’Accademia di Belle Arti, l’Università Principale ecc.
Dopo aver trascorso l’intera giornata a Tirana, sistemazione alberghiera. Cena libera. Pernottamento in hotel.
– Visita della sede mondiale della comunità Bektashi, la piazza Skanderbeg, il museo nazionale di storia, la moschea E’them Bey, la torre dell’orologio, ecc

9 GIORNO Tirana Aeroporto (120km)
Prima colazione in hotel. Trasferimento all’aeroporto di Tirana. Fine dei servizi.

Galleria fotografica